Widget Image
Il Centro di Biologia della Riproduzione opera da diversi decenni nel campo della “sterilità umana” con l’impegno di un gruppo di medici, biologi, personale infermieristico ed amministrativo altamente qualificato e con l’ausilio di attrezzature sempre all’avanguardia.
(+39) 091 323412
info@cbrpalermo.it

Blog

Time Lapse

Linee di Ricerca

Oltre la notevole attività clinica nel campo delle procreazioni medicalmente assistite (PMA) e della preservazione della fertilità (PdF), Il Centro di Biologia della Riproduzione(CBR) ha attivato numerosi progetti di ricerca con la Fondazione Eva Candela e con numerose Università italiane e straniere. Rilevante l’apporto del CBR nel Sostenere la Clinica Candela in un progetto regionale che ha l’obiettivo di mettere in rete pressochè tutte le biobanche attive all’interno della Regione:

Rete Regionale Integrata di Medicina Rigenerativa(RiMEDRI)

Le principali linee di ricerca sono:

  • Studi istologici su tessuto ovarico prelevato da pazienti affetti da endometriosi :The burn-out theory is valid for endometriosis? (in coll.con lo SHEBA MEDICAL CENTER-University Tel Hashomer:Prof.D.Meirow, Tel Aviv.
  • Qualità di spermatozoi congelati in pazienti con patologie ematologiche.
  • Studio della percentuale di apoptosi nelle cellule del cumulo ooforo come criterio di selezione degli embrioni da destinare all’embryo transfer. Progetto in collaborazione con il dipartimento STEMBIO dell’ Università degli studi si Palermo e con la Mc Gill University di Montreal, Canada.
  • Effetto degli inquinanti ambientali sulla qualità della cromatina degli spermatozoi umani. In collaborazione con la Clinica Ostetrica e ginecologica dell’ Università di Bari.
  • Valutazione di marcatori molecolari e genetici nello studio del blastocele. In collaborazione con il prof. Degan Well dell’ Università di Oxford, UK.
  • Rischio di reintroduzione di cellule cancerose dopo reimpianto di tessuto ovarico congelato. Studio sulla malattia residua (MRD) in pazienti ematologici (in collaborazione con lo SHEBA MEDICAL CENTER-University Tel Hashomer:Prof.D.Meirow, Tel Aviv).
  • L’ uso di dispositivi intrauterini medicati al Levonorgestrel nella terapia della iperplasia endometriale atipica.