Widget Image
Il Centro di Biologia della Riproduzione opera da diversi decenni nel campo della “sterilità umana” con l’impegno di un gruppo di medici, biologi, personale infermieristico ed amministrativo altamente qualificato e con l’ausilio di attrezzature sempre all’avanguardia.
(+39) 091 323412
info@cbrpalermo.it

Blog

La contraccezione e le malattie sessualmente trasmesse

Importantissimo appuntamento con la medicina!
A Palermo, presso Villa Zito, il prossimo 15 marzo si parlerà di malattie sessualmente trasmesse, uno dei più grandi problemi per la Sanità pubblica, sia perché la loro diffusione è in continuo aumento, sia perché sono causa di patologie che investono i singoli soggetti e il prodotto del concepimento.
Tra gli interventi, quello del nostro preziosissimo Prof. Ettore Cittadini.

Le malattie sessualmente trasmesse presentano uno dei più grandi problemi per la Sanità pubblica, sia perché la loro diffusione è in continuo aumento, sia perché sono causa  di patologie che investono i singoli soggetti e il prodotto del concepimento: le più importanti in termini di morbidità e morbilità dopo l’HIV, sono la gonorrea,  la sifilide, l’HPV e la chlamydia. Quest’ultima, negli ultimi anni, si è affermata come la prima causa di malattia infiammatore pelvica, negli USA. Le conseguenze della malattia sono frequenti,  e in termini di gravidanza extrauterina,  e di sterilità.

In passato la contraccezione meccanica ( condom diaframma, cappucci cervicali etc..) aveva consentito di diminuire l’incidenza delle MST; oggi con l’utilizzo, sempre più diffuso, di una contraccezione  prevalentemente ormonale, tale risultato non si ottiene più.

E’ certo però, che la diffusione di consultori sul territorio, ha  garantito agli utenti conoscenze, misure preventive e persino trattamenti in ambienti protetti.